RallyManiaStory


Vai ai contenuti

Menu principale:


Vudafieri Adartico

Schede Piloti > N - Z

Adartico Vudafieri in arte Vuda nasce a Castelfranco Veneto in provincia di treviso il 11, ottobre, 1950.
Il suo debutto rallystico avviene nel 1973 a bordo di una Simca Rally 2, la stagione successiva lo vede passare ad una Porsche di gruppo 3. Sempre a bordo della vettura di Stoccarda nel 1975 giunge terzo nel trofeo rally nazionali.
Nel 1976 approda in Lancia e nel 1977 vince il Rally del Ciocco, nel 1978 lo vede vittorioso nel rally dell'isola d'Elba, nuovamente nel rally del Ciocco e nel rally delle Valli Piacentine e ottiene il secondo posto ai rally Targa Florio e 4 regioni, risultati che a fine stagione lo proclamano campione Italiano rally.
Il 1979 lo vede secondo nel campionato Italiano rally, pur disertando alcune gare a causa di un infortunio subito al rally Costa Smeralda, la stagione lo vede comunque in lotta sino alla fine con il rivale di sempre Tony Fassina.
Nel 1980 si prende la rivincita diventando nuovamente campione italiano rally, portando per la prima e unica volta alla vittoria nel campionato nazionale una Fiat 131 Abarth, vettura 3 volte campione del mondo.
Nel 1981 Vudafieri vince anche il campionato europeo conduttori, consentendo alla 131 Abarth di centrare l'ultimo trofeo importante prima del suo pensionamento. Nel 1982 Adartico inizia una nuova avventura al volante della nuova Lancia Rally 037 Martini, ottenendo alcuni piazzamenti, nel 1983 il "Vuda", navigato da Luigi Pirollo, si piazza 5░ in Portogallo e 3░ al Tour de Corse contribuendo alla fantastica vittoria della Lancia 037 Martini nel mondiale marche
Sempre al volante della 037 nel 1984, vince il neonato campionato rally open aperto anche agli stranieri, vincendo 4 gare e pi¨ precisamente il rally della Lana, il 4 Regioni, il Piancavallo, e il rally di San Marino. Il 1985 Adartico prende il via ad una sola gara, il rally di Monza, che lo vede vincitore e che chiude in bellezza la carriera di un pilota italiano fra i pi¨ vincenti, con al suo attivo oltre trenta vittorie assolute, tre campionati italiani, un campionato internazionale open, un titolo europeo.
Al fianco di Vudafieri hanno corso alcuni dei migliori navigatori dell'epoca come Mannini, Mannucci, De Antoni, Penariol, Perissinot e Pirollo.

Allego anche curriculum inviatomi da VUDA
Ho iniziato nel 73 con Simca Rally 2 nel 74 con Porsche Gr 3 nel 75 con Porsche Gr 4 con 2 vittorie a Forli e Imperia e secondo nel TRN primo Tony con Stratos nel 76 vinto I'll TRN con Stratos Michelotto co diverse vittorie in Rally nel 77 con Stratos Michelotto sempre scuderia Grifone primo al Ciocco e non so' in classifica campionato italiano nel 78 con Stratos Maglioli Jolly Club vinto Campionato Italiano e in testa al San Remo fino all'ultima notte poi uscita di strada vinto da Alen con Stratos ufficiale poi Tour de Corse con Stratos uffic poi ritirato nel 79 con 131Abarth col Jolly non ricordo I risultati mi sembra nel 80 vinto campionato ital con 131 Abarth Jolly nel 81 vinto Europeo piloti con 131 Abarth Jolly nel 82 e 83 con 037 ufficiale Martini nel 83 vinto Mondiale Marche e 3 Tour de Corse nel 84 vinto Campionato Italiano Open con 037 Jolly Totip nel 85 Parigi Dakar con Pajero ritirato poi riposo "forzato" non ricordo altro !


Home Page | Chi sono | Le mie gare | I miei video | Speciale Rallylegend | Speciale Rally Event | Fotografie per modello vettura | Le Vostre Foto | Filmati | Schede vetture | Schede Piloti | Schede Navigatori | Schede Scuderie | Link | Contatti | Manda le tue foto | Firma il libro degli Ospiti | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu