RallyManiaStory


Vai ai contenuti

Menu principale:


McRae Colin

Schede Piloti > A - M

Colin McRae ha iniziato la sua carriera di pilota nel 1986 a bordo di una Hillman Avenger, ma i suoi primi risultati li ottenne su una Talbot Sunbeam. Cominciò a farsi conoscere, per le sue doti di velocità e stile di guida particolarmente emozionante, nel Campionato scozzese di rally; per il suo modo di guidare venne accomunato ad altri campioni quali Ari Vatanen, pilota per il quale McRae ebbe sempre adorazione. Dopo l'esperienza alla Talbot passò alla Vauxhall Nova e successivamente alla Ford Sierra 4x4. Nel 1987 esordì nel WRC partecipando con la Vauxhall al Rally di Svezia, a cui prese parte anche nel 1989 con la Ford Sierra classificandosi 15esimo. Nel 1989, sempre con la Ford Sierra Cosworth, partecipò al Rally di Nuova Zelanda finendo al quinto posto. Nel 1991 infine si unì al team Prodrive Subaru per partecipare al Campionato britannico, che vinse nel 1991 e nel 1992.
McRae vinse il suo primo rally mondiale nel 1993 in Nuova Zelanda, alla guida di una Subaru Legacy. Con la Subaru Impreza vinse altri due rally (Nuova Zelanda e RAC l'anno successivo ed altrettanti nel 1995, anno in cui si laureò Campione del mondo. Migliorò il bottino nel 1996, aggiudicandosi tre tappe del Mondiale, ma in classifica finale fu secondo alle spalle di Tommi Mäkinen. Nel 1997 fu di nuovo secondo, ad un solo punto da Mäkinen, pur vincendo cinque rally. In quell'anno cambiò navigatore e passò da Derek Ringer a Nicky Grist Nel 1998 si classificò terzo nel suo ultimo anno a bordo della Subaru Impreza WRC
McRae con la Ford Focus WRC al Rally di Finlandia 2001.
Nel 1999 passò al team Ford, alla guida della Focus WRC: in quella stagione vinse il Safari Rally e il Rally di Portogallo, ma al termine si classificò solamente sesto in classifica generale per colpa dei tantissimi ritiri, terminò infatti soltanto 4 delle 14 gare Safari Rally, Rally di Portogallo Tour de Corse dove si piazzò 4° e il Rally di Montecarlo dove arrivò 3° ma fu squalificato per un'irregolarità alla pompa del serbatoio della sua Focus. Dal 2000 al 2002 vinse 7 gare mondiali e arrivò al record di 23 gare vinte (superato successivamente da Carlos Sainz e Sebastien Loeb). Comunque, quello del 1995 resterà l'unico titolo di Campione del mondo in bacheca. Nel 2003 fu alla guida di una Citroën, senza più riuscire a vincere una gara del Mondiale, miglior risultato il 2° posto al Rally di Montecarlo. Il 2003 è stato il suo ultimo anno nel Campionato Mondiale, anche se fece due apparizioni nel 2005 su una Škoda Fabia al Rally di Gran Bretagna, dove conquistò 2 punti, e al Rally d'Australia dove si dovette ritirare mentre era terzo a causa di problemi tecnici della sua Skoda e dell'incapacità dei suoi meccanici di sostituire la frizione della sua auto entro il tempo previsto. Nel 2006 sostituì l'infortunato Sebastien Loeb al Rally di Turchia ma si ritirò per un guasto all'alternatore della sua Citroen Xsara quando era 7°.
In totale Colin McRae ha preso parte a 146 rally del campionato del mondo, vincendone 25. Le prove speciali vinte sono state 477 e i punti conquistati 626.
Nel 2005 prese parte al progetto di una vettura da competizione che prendeva il suo nome, la Colin McRae R4,venne costruito un prototipo, presentato al Goodwood Festival of Speed nel 2007, ma l'auto non venne più sviluppata a causa della morte del pilota.
Nel 2000 al Tour de Corse fu vittima di uno spaventoso incidente. Durante una prova speciale in una curva a sinistra è arrivato decisamente troppo veloce, anticipando la sterzata; la Focus del pilota scozzese ha urtato la roccia ed è precipitata nel burrone a 160 km/h 10 metri sotto la sede stradale. Colin è rimasto bloccato nell'abitacolo per 45 minuti con una perdita di benzina che ha rischiato di far bruciare l'auto che era cappottata; alla fine riuscirono a tirarlo fuori e si ruppe solamente lo zigomo sinistro; 19 giorni dopo si presentò al via del Rally di Sanremo dove si piazzò 6°.
Il 15 settembre 2007 McRae ha perso la vita, insieme al figlio Johnny e ad altri due suoi amici (di cui un bambino), in un tragico incidente aereo vicino alla sua residenza di Lanark. L'elicottero, pilotato dallo stesso McRae, è precipitato per aver urtato le cime di alcuni alberi ed è stato subito divorato dalle fiamme che si sono sviluppate dopo la collisione col suolo

Testo tratto da wikipedia - l'enciclopedia libera

Home Page | Chi sono | Le mie gare | I miei video | Speciale Rallylegend | Speciale Rally Event | Fotografie per modello vettura | Le Vostre Foto | Filmati | Schede vetture | Schede Piloti | Schede Navigatori | Schede Scuderie | Link | Manda le tue foto | Firma il libro degli Ospiti | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu