RallyManiaStory


Vai ai contenuti

Menu principale:


Chi sono

Mi chiamo Adriano Parise e vivo a Sandigliano un piccolo paese alle porte di Biella.
La passione per i motori ma in particolare per i rally si manifesta già da piccolo,a 14 anni inizio a seguire le prime gare, Biella e il Piemonte mi aiutano molto in questo visto il gran numero di corse che si disputano sulle loro strade .Inizio a conoscere persone che praticano questo sport e a 18 anni appena patentato inizio a seguirli più assiduamente offrendoci ,Io e il mio caro amico Angelo Porcellato di fare Assistenza (nei nostri limiti non essendo dei meccanici) ai nostri amici più fortunati che corrono.
L’aria che si respira nell’ambiente rallystico degli anni 80 mi coinvolge tantissimo e quindi decido di fare la fatidica licenza e poi si vedrà. Il mio sogno come quello di tanti altri sarebbe quello di fare il pilota ma visto le scarsissime possibilità economiche decido di provare a propormi come navigatore (sperando in bene perché soffro il mal d’auto) Frequentando un bar dove si ritrovano alcuni piloti e navigatori biellesi conosco Giorgio Vallania che mi offre una magnifica possibilità : PARTECIPARE AL MIO PRIMO RALLY non esito neanche un secondo ad accettare ed eccomi in partenza per andare come si dice nell’ambiente a PROVARE, la gara è un rally di Seconda Serie (gli attuali Rally Sprint) “Il Giro di Una Valle Piacentina è il 1983 .Il mio terrore pero soffrendo il mal d’auto e quello di compromettere la gara al mio amico Giorgio ma anche la mia ancora inesistente carriera rallystica, ma forse la grandissima passione mi gasa al punto tale di non provare assolutamente nessun disturbo. E’ FATTA parto per il mio primo rally, scendere dalla pedana è per me una sensazione indescrivibile come anche la mia prima “Speciale” e il primo “Arrivo”.
Non credevo ma anche “Navigare” riempie di sensazioni e soddisfazioni quindi decido di continuare in questo ruolo sperando di trovare persone come Giorgio (che si è fidato di un pivello) con cui dividere l’emozione di una gara.
Ed ecco che conosco Mario Marchi appassionatissimo di rally che possiede una mitica “Opel Kadett GTE” e che cerca un navigatore, ci accordiamo e decidiamo di provare a gareggiare insieme e qui nasce oltre ad una grande e vera amicizia anche un affiatato equipaggio che ci porta a gareggiare per alcuni anni con l’Opel e con una Talbot TI partecipando ad alcune edizioni di Rally come “Domodossola , 111 Minuti , D.O.C., Brichet , Aosta e il Lana”.e giungendo secondi nel campionato Piemonte e Valle D’Aosta (classe 1600) nel 1985
Nel mentre partecipo anche ad alcune gare come Il Valle D’Aosta (1984) e il Grappolo (1985) con l’amico Giorgio Vallania a bordo di una Fiat 127 Sport gruppo “A” ed al Marca Trevigiana con Davide Barazzotto con una Ford Fiesta gruppo “A” dove vinciamo la classe. (1984)
Sarà proprio con Davide che una volta scioltasi la coppia “Marchi – Parise” inizia un nuovo sodalizio che ci porterà a disputare diverse gare insieme dal 1987 al 1990 come “ il Rally di Varese, il rally di Modena, il Domodossola, il 111 Minuti ed alcune edizioni del rally della Lana” con vetture di tutto rispetto come la Delta quattro WD, e la difficile ma divertentissima BMW – M3.
Nel 1988 disputo anche due gare con Pozzo a bordo di una Fiat Uno turbo (Il rally città di Stradella e un seconda serie a Brescia).
Nel 1985 grazie all’amico Angelo e nel 1986 agli amici Antonello Veronese e Roberta Passone riesco a disputare due gare come pilota rispettivamente “Il giro di una valle Piacentina” con una Fiat 127 navigato dall’ottima Roberta e “Il Domodossola” con una Fiat 127 sport gr.A con al mio fianco sempre l’amica Roberta .A Piacenza vediamo il traguardo mentre al Domo ci dobbiamo ritirare all’inizio della terza speciale per rottura.Nel 1989 grazie a Walter Burzio partecipo anche alla cronoscalata Biella – Oropa a bordo di una Peugeot .

Le gare che ricordo con maggiore entusiasmo sono oltre alla prima a Piacenza con Giorgio Vallania ,il Lana e il Valle D’Aosta del 1985 con Mario Marchi e il Lana del 1988 con Davide Barazzotto.

Nel 1990 disputo “Il Lana” con Davide Barazzotto che a causa dei crescenti costi si rivela essere l’ultima gara da me disputata, allego commento dell'amico Davide ... cari amici che volevate saperne di più...
Dopo 6 anni di attività agonistica, 2a tappa del Rally Lana 1991 ore 11,45, 40 e sole cocente, ci aspettava una giornata caldissima nella terra monferrina. Io e Adri Parise alla partenza della PS Curino decidiamo che questa sarà la nostra ultima prova speciale. Così è stato. Dopo aver dato spettacolo lungo il percorso salutando i fans con uno show all'inversione invasa da da migliaia di persone, abbiamo terminato la prova, consegnato scheda e da quel momento abbiamo definitivamente appeso il casco al chiodo.

Da quella data non ho più seguito un rally fino al 1999 (chi ha smesso di correre può capire il perché !) ma la passione continua ad esserci e lo dimostrano queste pagine…………
Ringrazio tutti quelli che mi hanno fatto avvicinare e poi entrare nel fantastico mondo dei Rally come gli amici Angelo Porcellato, Maurizio De Troia"Mogno"(compagno anche lui di serate passate a fare assistenza) Giorgio Vallania, Giorgio Oprandi (che mi ha permesso di ottenere i cinque arrivi necessari ai tempi per ottenere la licenza internazionale, prestandomi la macchina per disputare tre gare di slalom in salita) Mario Marchi, Davide Barazzotto, Antonello Veronese, Roberta Passone, Walter Burzio, Varniero Pozzo, Giovanni Pinzano, Paolo Grillo (carissimo amico scomparso in un tragico incidente alla vigilia del Rally del Brichet nel 1985), Emilio Catto (amico meccanico che ha “assistito” le gare disputate con "il Marchi"), i miei Genitori che in un primo momento non erano molto contenti di questa mia passione ma che poi hanno capito quanto forte era, e tutti quelli che ho dimenticato (non me ne vogliano).



Ciao a tutti
Adriano Parise



Home Page | Chi sono | Le mie gare | I miei video | Speciale Rallylegend | Speciale Rally Event | Fotografie per modello vettura | Le Vostre Foto | Filmati | Schede vetture | Schede Piloti | Schede Navigatori | Schede Scuderie | Link | Contatti | Manda le tue foto | Firma il libro degli Ospiti | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu